Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | September 19, 2017

Torna su

Alto

0 Commenti

A. Novelli – G. ZariniAcque torbide

| On 13, Lug 2012

Uscito da pochissimo e assolutamente da non perdere, il nuovo romanzo di Andrea Novelli e Gianpaolo Zarini, pubblicato da Fratelli Frilli Editori.
Protagonista è l’investigatore privato Michele Astengo, disilluso dalla vita e dal genere umano. Non ama troppo le complicazioni. Innanzitutto quelle sentimentali.
Un lupo solitario, insomma.
Ha un ufficio a Genova, in Salita San Matteo, e i casi di cui si occupa più frequentemente sono quelli di adulterio. Soldi facili, poca fatica e soprattutto poco coinvolgimento personale.
Pedinare e attendere il momento giusto. Cogliere l’attimo del tradimento, immortalarlo e fornire prove inconfutabili al cliente. Tutto qua.
Un giorno però la sua polverosa routine viene scompaginata da un caso apparentemente ordinario.
Tutto parte dall’incarico conferitogli dalla moglie dell’assessore regionale all’ambiente, Luca Tessori. Chiede le prove dell’infedeltà del coniuge e Astengo non si tira indietro, anche perché il caso si prospetta remunerativo. Ben oltre il tariffario normale.
Ne pedina così il marito, accertandone l’infedeltà. Ma niente è quel che sembra.
Per Michele Astengo è troppo tardi tirarsi indietro. Ormai è finito in un gioco più grande di lui. L’unico modo per non farsi stritolare è giocare. Fino in fondo…
Ho avuto modo di leggere alcuni romanzi del duo di scrittori, oltre ad averli intervistati. Una sbirciatina l’ho data anche a questo romanzo e lo consiglio. Lo stile degli scrittori è sempre particolare e invita alla lettura!

Se volete saperne di più su di loro, visitate il sito http://www.novellizarini.it/.

Qui l’intervista: Intervista

Le mie recensioni: Il paziente zero e Per esclusione

Volete vedere il Booktrailer?

Se vuoi... commenta