Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | September 19, 2017

Torna su

Alto

0 Commenti

Paolo Foschi – Il castigo di Attila

| On 21, Nov 2012

Paolo Foschi è nato a Roma nel 1967. Diplomato in educazione fisica, ha tre grandi passioni: la musica, lo sport e la letteratura. Giornalista al Corriere della Sera, ha lavorato all’Unità, al gruppo Espresso e in Mondadori. Per le Edizioni E/O ha già pubblicato Delitto alle Olimpiadi, la prima inchiesta del commissario Attila.
Amici sportivi e non sportivi (come avrebbe detto Dan Peterson..), ora esce per E/O Edizioni il romanzo che prosegue con il commissario Attila, alle prese con temi più che mai attuali, il calcio e gli interessi che vi girano intorno..
Vi invito a leggere con me questo libro, di cui vi riporto la trama:
Subito dopo il successo della Roma in Champions League contro il Liverpool, il portiere Rocco Graziano viene trovato in fin di vita nella propria villa alle porte della Capitale. Chi è stato a ridurre così il calciatore, e perché? Gelosia? Droga? Scommesse? Tutte le piste sono aperte. L’inchiesta è affidata al commissario Igor Attila, ex pugile medaglia d’argento alle Olimpiadi di Seul del 1988, con un passato di frustrazioni sportive e una dolorosa delusione amorosa alle spalle, ma tutt’altro che arreso al destino. Al suo comando, gli agenti della Sezione Crimini Sportivi: la più sgangherata delle squadre di polizia composta da piccoli truffatori, traffichini e sfaticati. Presto le indagini metteranno a nudo la doppia vita del calciatore: infaticabile atleta di giorno, frequentatore di locali equivoci e amicizie pericolose di notte. Fra veline e buttafuori, politici e camorristi, ultrà e calciatori, l’indagine del commissario Attila farà luce sui legami pericolosi fra sport, denaro, e potere.

A rileggerci sul blog per la recensione.

Se vuoi... commenta