Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | June 26, 2017

Torna su

Alto

0 Commenti

Poppy Adams – La danza delle falene

| On 18, Apr 2013

Poppy Adams, laureata in Scienze Naturali all’Università di Durham, produce e dirige documentari per la BBC, Channel 4 e Discovery Channel. Vive a Notting Hill, a Londra, con il marito e i tre figli. La danza delle falene è il suo primo romanzo. 
Definito da Repubblica: «Un romanzo dalla costruzione impeccabile, complessa che si fa leggere come un noir, ma che ha molto di più da dire sui meccanismi misteriosi della memoria e della rimozione». 
Dal Corriere della Sera: «La danza delle falene narra una stupefacente storia di passione, fede e tradimento, e di una famiglia che distrugge se stessa in nome dell’amore».
Da Elle: «Finisce come un giallo questa saga famigliare, […] dove tutto si fa educatamente, anche maneggiare l’odio e le boccette di cianuro».
Dopo l’edizione originale di Neri Pozza Editore, Beat ripropone questa storia fatta di presente e passato, di odio e di amore.
Volete leggerlo? Ecco la sinossi:
Ginny e Vivian sono due sorelle, le ultime discendenti di più generazioni di lepidotteristi, studiosi e cercatori di falene e farfalle.
Il padre, un uomo eccentrico e testardo, ha praticamente trascorso l’intera sua vita nel laboratorio nella soffitta di casa. Il suo ostinato desiderio di lasciare un segno nello studio delle falene ha letteralmente devastato la vita della famiglia. La madre di Ginny e Vivian, trascurata dal marito, è via via precipitata nell’abisso dell’alcolismo.
Vivian, dopo quarant’anni d’assenza, ha deciso di ritornare nella casa paterna, dove cinquantanove anni prima è misteriosamente ruzzolata dalla torre campanaria e per poco non è morta. Un evento che ha aperto una crepa incolmabile tra lei e sua sorella Ginny.
Attraverso l’indimenticabile voce di Ginny, una voce ora innocente e infantile ora meravigliosamente ambigua e sinistra, La danza delle falenenarra una stupefacente storia di passione, fede e tradimento, e di una famiglia che distrugge se stessa in nome dell’amore.

Se vuoi... commenta