Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | August 23, 2017

Torna su

Alto

0 Commenti

Joël Dicker La verità sul caso Harry Quebert

| On 20, Giu 2013

Quando lo vidi alla trasmissione di Fabio Fabio, “Che tempo che fa”, mi aveva incuriosito con il suo modo di raccontare il romanzo appena uscito in Italia per Bompiani, La verità sul caso Harry Quebert. Ma il fatto che me lo veda sempre davanti agli occhi, sui giornali o su altri blog, mi ha convinto a prendere anch’io questo che pare essere il thriller dell’anno ed è in corso di traduzione in oltre 25 paesi.
Joël Dicker è nato a Ginevra nel 1985 e La verità sul caso Harry Quebert è il suo secondo romanzo, per il quale ha ottenuto il Grand Prix du roman de l’Académie Française 2012 e il Prix Goncourt des lycéens 2012. Il primo, Les derniers jours de nos pères, ha ricevuto il Prix des écrivains genevois nel 2010.
Ho curiosato sul web alla ricerca della copertina originale, che vi posto insieme a quella della Bompiani, che riporta questa trama: 
Estate 1975. Nola Kellergan, una ragazzina di 15 anni, scompare misteriosamente nella tranquilla cittadina di Aurora, New Hampshire. Le ricerche della polizia non danno alcun esito. Primavera 2008, New York. Marcus Goldman, giovane scrittore di successo, sta vivendo uno dei rischi del suo mestiere: è bloccato, non riesce a scrivere una sola riga del romanzo che da lì a poco dovrebbe consegnare al suo editore. Ma qualcosa di imprevisto accade nella sua vita: il suo amico e professore universitario Harry Quebert, uno degli scrittori più stimati d’America, viene accusato di avere ucciso la giovane Nola Kellergan. Il cadavere della ragazza viene infatti ritrovato nel giardino della villa dello scrittore, a Goose Cove, poco fuori Aurora, sulle rive dell’oceano. Convinto dell’innocenza di Harry Quebert, Marcus Goldman abbandona tutto e va nel New Hampshire per condurre la sua personale inchiesta. Marcus, dopo oltre trent’anni deve dare risposta a una domanda: chi ha ucciso Nola Kellergan? E, naturalmente, deve scrivere un romanzo di grande successo. La verità sul caso Harry Quebert è un fiume in piena, travolge il lettore e lo calamita dalla prima all’ultima pagina. è il giallo salutato come l’evento editoriale degli ultimi anni: geniale, divertente, appassionante, capace di stregare prima la Francia, poi il mondo intero.
Vedremo se tanto parlare corrisponderà al contenuto del romanzo. Ci vediamo qui!

Se vuoi... commenta