Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | August 23, 2017

Torna su

Alto

0 Commenti

Massimo Milone – Milano corri e muori

| On 16, Giu 2013

Massimo Milone vive e lavora a Milano. Con Happy Hour edizioni ha pubblicato Un mondo difficile e Per una bionda, firmato con lo pseudonimo Max Aniello. 
Conosciuto in occasione dell’evento Lomellina in giallo a settembre 2012, ho avuto modo di leggere il romanzo Delitto alla montagnetta, edito da Happy Hour Edizioni, la prima di una serie di inchieste della squadra dell’8° Distretto.
Ora ha pubblicato il secondo, intitolato “Milano corri e muori”, la cui copertina è stata realizzata da Stefano Benni, abile fotografo che ha saputo dare il giusto significato al contenuto del romanzo.
Vi riporto un passaggio:
“…Adagia il corpo sul sentiero e nota la macchia di sangue che fuoriesce sotto la scapola dal foro causato dal proiettile… Trovarsi un cadavere tra le braccia non rientra nel programma di allenamento.”
Protagonista è il commissario Remo Barocci che deve indagare sull’omicidio di una manager americana, avvenuta al Parco Sempione. I suoi colleghi Van Dir, Laganakis e Fossati lo aiutano a trovare indizi, mentre Castoldi e il suo collega Fumagalli cercano di impedire a uno spietato stalker di nuocere alla donna che ha preso di mira.
La storia è incentrata su uno dei problemi più attuali nella società italiana, la violenza sulle donne, nelle sue molteplici sfaccettature, creando un racconto ricco di ironia e suspence.
Buona lettura!

Se vuoi... commenta