Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | November 20, 2017

Torna su

Alto

0 Commenti

Leif GW Persson – L’ultima indagine

| On 07, Lug 2013

Di autori nordici ne ho letti parecchi, passando da Stieg Larsson, a Arnaldur Indridason, deviando per Camilla Lackberg, Jo Nesbo, Liza Marklund e, se avete voglia di leggere qualche recensione, troverete una rubrica dedicata tutta a loro, intitolata: Il giallo che viene dal freddo
Di Leif GW Persson ho recensito Uccidete il drago, ma la sua bibliografia è molto più lunga. La rete americana CBS sta producendo il pilot di Backstrom, una serie Tv ispirata ai romanzi di Persson. Ne è responsabile Hart Hanson (Bones), mentre il protagonista è interpretato da Rainn Wilson (The office, Six Feet Under)
La casa editrice in Italia è Marsilio, la quale pubblica ora L’ultima indagine, tradotto in tredici paesi, che ha segnato il coronamento della sua carriera, vincendo il prestigioso Glass Key, oltre al Premio dell’Accademia svedese del poliziesco, al Palle Rosenkrantz in Danimarca e al Premio come miglior giallo in Finlandia. 
Questa la trama:
L’ex capo della polizia e dei servizi segreti Lars Martin Johansson, leggendario investigatore noto ai colleghi come «l’uomo che vede dietro agli angoli», è ricoverato all’ospedale, colpito da ictus cerebrale. Una vita di tensione ed eccessi, buon cibo e vino in abbondanza ha fatto salire pericolosamente la pressione e il suo cuore non regge più la minima emozione. Lo spirito del vecchio poliziotto si risveglia quando il medico che lo ha in cura gli ricorda l’omicidio irrisolto di una bambina, uccisa venticinque anni prima. Dal letto d’ospedale, Johansson comincia la sua indagine, deciso a fare giustizia, pur intuendo che si tratterà probabilmente del suo ultimo caso.

Questa la stampa:

«Leif GW Persson è un ottimo autore di gialli, forse il migliore, perché più di ogni altro sa come si svolge realmente il lavoro della polizia» Expressen
«Un romanzo semplicemente fenomenale, brillante, senza una pagina di troppo» Politiken
«Un capolavoro in tutti i suoi dettagli» Sydsvenskan
«Leif GW Persson rimane il re indiscusso del crime scandinavo. Punto» Kvällsposten
«Questo romanzo ha tutte le qualità che i lettori si aspettano da Leif GW Persson: un intrattenimento intelligente, suspense, rude umorismo» Svenska Dagbladet

Lo leggerò per voi e ci ritroveremo qui!

Se vuoi... commenta