Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | October 16, 2017

Torna su

Alto

0 Commenti

Anna Grue – Nessuno conosce il mio nome

| On 30, Nov 2013

3171669Anna Grue Giornalista e scrittrice danese, è diventata famosa grazie alla serie del Detective Calvo Dan Sommerdahl.
Per mesi in classifica in Danimarca e nominato al Prix snfc du polar in Francia, approda in Italia tramite la casa editrice Marsilio “Nessuno conosce il mio nome” e la traduzione di Maria Valeria D’Avino:

Dan Sommerdahl vive nella tranquilla cittadina di Christianssund, affacciata su un fiordo pittoresco non lontano da Copenaghen, con un delizioso porticciolo e un quartiere di ville eleganti. È un quarantenne di successo in temporanea crisi esistenziale. Brillante pubblicitario, l’ultimo avanzamento della carriera gli ha provocato una depressione dalla quale stenta a riprendersi, nonostante una famiglia affettuosa e un cane molto amato. Ma quando l’amico di sempre, il commissario Flemming Torp, lo coinvolge nell’inchiesta per l’omicidio di una giovane donna avvenuto nella sua stessa agenzia, Dan sembra ritrovare l’energia di un tempo. La conoscenza delle abitudini e delle relazioni tra i colleghi e il suo senso dell’osservazione si rivelano doti preziose nella sua nuova carriera di detective. Cinico e sentimentale, brillante e spiritoso, Dan si appassiona al gioco e si butta a capofitto nelle indagini che conducono a una rete, alla quale molti tra i cittadini benestanti della comunità in cui vive sembrano segretamente aderire. Una sorta di associazione umanitaria che offre aiuto alle donne in fuga da sfruttatori senza scrupoli. Ma è davvero aiuto quello che le vittime ricevono? Protagonista di una nuova serie bestseller in Scandinavia, Dan Sommerdahl, fascinoso amante del design, nonché noto esperto di stili di vita, si trasforma in abile investigatore, deciso a portare alla luce il pericoloso cocktail di sesso e interessi che scuote la piccola città di provincia.

«Ricorda molto Dashiell Hammett, Dan è l’equivalente moderno del detective di Hammett che indaga la società, e questo libro è uno dei polizieschi più originali degli ultimi tempi» Berlingske Tidende

«Un tono nuovo, genuino, un personaggio che rinnova il genere. È davvero un piacere» Gael

«Con dei personaggi a cui ci si affeziona e una trama perfettamente congegnata, Anna Grue esplora la natura umana. E mostra che bisogna andare al di là delle apparenze» Libération

Lo leggeremo per voi e ci ritroveremo qui per commentarlo.

Se vuoi... commenta