Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | December 17, 2017

Torna su

Alto

Elena e Michela Martignoni – Memorie e peccati. L’amante di papa Borgia

| On 05, Apr 2014

memorie_hrElena e Michela Martignoni sono state già ospiti di questo blog, sul quale troverete un’interessante intervista.
Le sorelle milanesi sono autrici di romanzi storici di ambientazione rinascimentale incentrati sulla famiglia Borgia (Requiem per il giovane Borgia, Tea 2004, Vortice d’inganni,Corbaccio 2007, Autunno rosso porpora, Corbaccio 2010). Le loro opere sono state pubblicate con successo anche in Spagna (Algaida Historica Ed.). Oltre al romanzo storico, scrivono racconti di genere noir, tra i quali Il gallo di Ferrara, antologia Eros &Thanatos Supergiallo Mondadori 2010, e Mannaia, Milano Nera 2012.  Nel 2013, sotto pseudonimo, hanno pubblicato con Corbaccio una serie poliziesca che ha ottenuto il Premio delle Arti e della Cultura. Curano una rubrica di recensioni letterarie per la rivista Storia in rete. Di prossima uscita per Mondadori un romanzo storico imperniato sulla figura di Guidobaldo di Montefeltro. Sito web: www.elenaemichelamartignoni.com

La casa editrice romana Mezzotints Ebooks pubblica Memorie e peccati. L’amante di papa Borgia, di Elena e Michela Martignoni, un breve romanzo inedito che segna l’esordio della collana di narrativa Fleurs, dedicata ad approfondire l’aspetto più sensuale e ambiguo della vita interiore dell’essere umano: l’erotismo. In linea con la vena noir che segna l’intera produzione Mezzotints, le storie di Fleurs raccontano legami carnali, amori virati in passioni folli e oscure. Indagano gli aspetti più nascosti del dark eros e l’animo dei suoi protagonisti.

Inizi del XVI secolo: Giovanna «Vannozza» Cattanei, madre di Cesare e Lucrezia Borgia, appare ormai anziana e sfiorita, ma rimane la donna sensuale e vitale che è sempre stata. Rievoca la sua storia con Rodrigo, poi papa Alessandro VI, dal primo incontro nella bottega d’arte dei Cattanei: lui è un celebre cardinale di sangue spagnolo, lei un’affarista e una donna sposata. Ma questo, nel clima amorale e godereccio della Roma di fine Quattrocento, non impedirà loro di intraprendere una relazione segnata da una rara e profonda intesa e da un travolgente erotismo. È in un maggio profumato di rose che si consuma il loro primo amplesso, e Rosa sarà per sempre il nomignolo esclusivo di Rodrigo per Giovanna. Il marito si fa da parte di fronte all’importante amante della consorte, così come faranno i due successivi sposi di Vannozza. E la sua storia è anche quella degli amatissimi figli avuti da Rodrigo, in particolare Cesare, il bel tenebroso che ammalia le donne e primeggia sui campi di battaglia, e Lucrezia, l’archetipo della dark lady, seduttrice ma anche pedina nei giochi di potere del padre e dei fratelli. Vite segnate tutte in egual misura da sensualità, tragedia e intrighi, ammantate da un velo di nera leggenda.

Il libro, con prefazione di Maria Teresa Casella e copertina di Daniele Serra, è disponibile dal 20 marzo su tutti gli estore on line al prezzo diEuro 2,99.