Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | November 20, 2017

Torna su

Alto

Bernard Minier – Nel cerchio

| On 07, Mag 2014

MinierTitolo originale Le cercle e con la traduzione di Giovanni Pacchiano, dal 7 maggio 2014 sarà nelle librerie con la casa editrice Piemme il romanzo di Bernard Minier, autore francese il quale ha esordito con romanzo Il demone bianco, grande bestseller in patria, vincitore del prestigioso Prix Polar nel 2011 e candidato al Premio delle lettrici di Elle – così come il suo secondo successo, Nel cerchio. In Francia è appena uscito il suo terzo romanzo.
I suoi romanzi sono stati pubblicati in dieci Paesi, tra cui il Regno Unito e gli Stati Uniti.

Questa la sinossi:
11 giugno 2010. Tutta la Francia è incollata davanti alla tv per la prima partita dei mondali. Sceso al bar insieme ai colleghi per puro cameratismo, il comandante Servaz, della polizia di Tolosa, non finge nemmeno di appassionarsi. Odia lo sport, di qualunque tipo. Spera almeno che il calcio conti parecchi tifosi all’interno del criminale organizzato: potrebbe essere perlomeno una sera tranquilla.
Ma non ha ancora finito di formulare il pensiero che una telefonata lo riporta bruscamente alla realtà. È la voce di Marianne: un grande amore, un grande dolore. Adesso, dopo vent’anni di silenzio, torna a cercarlo per chiedergli aiuto, perché salvi suo figlio dall’accusa di omicidio. La vittima è una giovane professoressa di Marsac, tranquilla città universitaria dove ha studiato lo stesso Servaz. Sul luogo del crimine, un vicino dice di aver sentito le note di una sinfonia di Mahler: il compositore preferito del comandante e di un serial killer con cui quest’ultimo ha ancora un conto in sospeso. Ogni indizio, in quell’indagine, sembra un messaggio in codice rivolto direttamente a Servaz, la stretta di una morsa cui non può sfuggire. Qualcuno lo sta sfidando, e conosce tutti i suoi punti deboli.

Ci troviamo qui per la recensione!