Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | February 20, 2018

Torna su

Alto

Chiara del Vaglio – Inter-Napoli. Delitto a Milano

| On 09, Mag 2014

inter-napoli400Maria Chiara del Vaglio è nata a Napoli anche se, dall’età di 23 anni, Milano è divenuta la sua città di adozione.
Fin da bambina mostra di avere idee chiare sulle proprie passioni: musica, disegno, calcio, viaggi e i gialli; poi, da adolescente, comprende quale di queste fare oggetto di studio, quale trasformare in lavoro e quale in hobby.
Diplomatasi al Liceo Artistico, oggi è una musicista professionista con un discreto curriculum che, con lo pseudonimo di Kiara D.V., ha inciso un cd nel quale attraverso la musica racconta i propri viaggi; che non si perde una partita del Napoli; e che ogni sera, prima di addormentarsi, si immerge nelle pagine di un giallo immedesimandosi nell’investigatore di turno.
Scrittrice esordiente – finora si era dedicata alla scrittura di canzoni – ha tentato di mettere insieme le passioni di sempre, le conoscenze acquisite e le proprie esperienze per raccontare storie attuali attraverso personaggi con caratteristiche un po’ fuori dalla norma.
Per goWare Edizioni, in tutte le librerie digitali, un giallo fatto di intrighi passionalli e finanziari. Questa la trama:
In un appartamento della Milano bene, si consuma il delitto di una manager nella sera in cui allo stadio di San Siro si sta per giocare la partita Inter-Napoli. Sul caso indagherà il commissario Alessandra Martini, avvalendosi della collaborazione e dell’intuito dei suoi tre vicini di casa: una musicista, una giornalista sportiva e un artista.
Una storia fatta di intrighi passionali e finanziari, ambientata ai nostri giorni, in cui i protagonisti, come in una caccia al tesoro, dovranno seguire le tracce e gli indizi che li porteranno dalla Milano della mondanità a quella delle case popolari, dalla Svizzera all’America, passando attraverso i vicoli di Napoli e dal presente al passato, attraversando il mondo del calcio e quello della musica, tra sorprendenti rivelazioni e colpi di scena.
Alessandra Martini e i tre vicini amano cenare insieme per condividere opinioni e idee, mescolandole con riflessioni profonde sul senso delle cose; là dove non riusciranno ad arrivare né la logica investigativa né le moderne tecnologie, il bagaglio culturale e l’esperienza dei singoli individui si riveleranno fondamentali per fornire le tessere mancanti per il completamento del puzzle.