Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | February 21, 2018

Torna su

Alto

Kate Atkinson – Vita dopo vita

| On 21, Mag 2014

securedownloadCome sempre, se qualche romanzo fuori genere attira la mia attenzione, mi piace segnalarlo. Poi lascio ad altri il piacere di leggerlo.
Questa è la volta di Kate Atkinson, che ha scritto “Vita dopo vita” pubblicato dalla casa editrice Nord, rimasto per più di un anno in classifica in Inghilterra e negli Stati Uniti, acclamato come miglior romanzo dell’anno secondo The New York Times e The Guardian, Waterstones, Barnes & Noble e molti altri.
Vincitore del Costa Award e del Goodreads Choice Award, si presenta così:

Pochi istanti dopo essere venuta al mondo,
il mio cuore ha smesso di battere.
A quattro anni, sono annegata nell’oceano.
A cinque anni, sono scivolata da un tetto coperto 
di ghiaccio.
A otto anni, ho preso l’influenza spagnola. Quattro volte.
A ventidue anni, mio marito mi ha spinto con violenza contro un tavolino, uccidendomi.
A trent’anni, sono morta durante un bombardamento tedesco su Londra.
E su di me cadevano le tenebre.
Ma ho sempre avuto un’altra possibilità. 

In una gelida notte di febbraio del 1910, a Londra nasce una bambina.
Il cordone ombelicale è stretto intorno al suo collo, e nessuno riesce a salvarla.
In una gelida notte di febbraio del 1910, a Londra nasce una bambina.
Il cordone ombelicale è stretto intorno al suo collo, ma il medico di famiglia, giunto proprio all’ultimo istante, lo taglia e permette alla piccola di respirare.
Inizia così la vita straordinaria di Ursula Todd, una vita che, nel corso degli anni, verrà spezzata più e più volte, mentre l’umanità si avvia inesorabilmente verso la tragedia della guerra.
Vita dopo vita, Ursula troverà la forza di cambiare il proprio destino, quello delle persone che incrocerà e quello del mondo intero?

Il booktrailer:

Buona lettura!