Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | September 23, 2017

Torna su

Alto

Lee Child – La verità non basta

| On 14, Nov 2014

veribastagrandeLee Child ci regala un’altro romanzo – il diciottesimo tradotto in Italia per Longanesi – con protagonista Jack Reacher, in uscita a breve nelle librerie.

Chi ha imparato ad apprezzare questo personaggio inventato dalla penna dello scrittore, brusco e schivo ex ufficiale della polizia militare americana, disposto a buttarsi nella mischia quando si tratta di aiutare il prossimo, sa che non rimarrà mai deluso dalle sue avventure.

Ed eccoci a raccontare la prossima:

Carter Crossing, Mississippi, marzo 1997. La ragazza è bellissima, vestita di bianco e ha la gola tagliata «da un orecchio all’altro». Secondo i primi riscontri effettuati sulla scena del crimine ha anche subito degli abusi. Teatro dell’omicidio è una piccola e sperduta cittadina nella contea di Carter che deve le sue alterne fortune alla vicinanza con Fort Kelham, importante base dell’esercito americano in cui sono di stanza due compagnie di ranger, una delle quali è comandata dal capitano Riley, figlio del potente senatore che presiede la Commissione sui servizi armati. Secondo le prime indagini effettuate dallo sceriffo della città, la vittima aveva da tempo una relazione con il capitano Riley. E, quel che è peggio, non si tratta dell’unico caso di omicidio in cui la vittima era una bella donna che frequentava i militari di stanza alla base.

Ecco perché il Pentagono affida il delicato incarico di far luce sulla vicenda a Jack Reacher, maggiore della polizia militare, che ben presto, giunto sul luogo sotto copertura, comprende di avere per le mani il caso più scottante della sua carriera. Per Reacher verrà allora la scelta più difficile: nascondere la verità e non riuscire a vivere con se stesso, oppure denunciarla e rinunciare a tutto?

Buona lettura!