Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | September 23, 2017

Torna su

Alto

Massimo Carlotto e Alessandro Sanna – La via del pepe

| On 25, Nov 2014

5850032_298886Massimo Carlotto è nato a Padova nel 1956. Scoperto dalla scrittrice e critica Grazia Cherchi, ha esordito nel 1995 con il romanzo Il fuggiasco, pubblicato dalle Edizioni E/O. Il mondo non mi deve nulla è il suo ultimo successo pubblicato con le Edizioni E/O

Alessandro Sanna, nato nel 1975, è considerato uno dei migliori illustratori italiani. Oltre alle illustrazioni per il Sole 24 ore e le copertine per l’editore Einaudi, ha pubblicato più di 35 volumi illustrando opere di Grossman, Calvino e Rodari. Nel 2009 ha vinto il premio Andersen come miglior illustratore dell’anno Vive e lavora a Mantova.

Dal 12 novembre 2014 è disponibile un piccolo libro illustrato di Massimo Carlotto.
Si chiama La via del pepe, edito da E/O e, attraverso una serie di bellissime immagini curate da Alessandro Sanna, lo scrittore ci racconta la storia di Amal e del nonno Boubacar Dembelé, custode della settima via del pepe.
Una “finta” fiaba africana, che in realtà nasconde l’intenzione di raccontare una storia su Lampedusa e sul dramma dei naufraghi e dei profughi, protagonisti delle carrette del mare in fuga da luoghi martoriati dalle guerre e dalle carestie, per poi trovarsi vittime della criminalità organizzata, sfruttati e imprigionati tra fuga e sopravvivenza.

Un’isola che deve fare i conti con interessi ben più grandi e con l’indifferenza delle istituzioni.
La via del pepe ha avuto una trasposizione teatrale, con le musiche originali di Camardi e Palmas, accolta dal pubblico e dalla critica in maniera entusiastica.
Buona lettura.