Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | February 24, 2018

Torna su

Alto

Terry Hayes – Pilgrim

| On 03, Nov 2014

Editore Rizzoli
Genere Thriller/Gialli
Anno 2013
888 pagine – brossura

2856441-9788817071833Acquistato alcuni mesi fa quasi per sbaglio, è rimasto a lungo in attesa. Ho evitato di leggere le altre recensioni e, a dire la verità, ero restio a prenderlo in mano, non mi convinceva, alla fine mi sono per fortuna deciso: avevo una bomba ad orologeria pronta ad esplodere!

Ogni episodio del libro vale un intero romanzo: l’assassinio in un camera del Eastside Inn, -uno squallido albergo di New York-, le azioni eroiche del Saraceno nell’Hindu Kush, il freddo omicidio di un traditore da parte di Pilgrim a Mosca, la spettacolare uccisione a Santorini di un boss della droga greco, il furto di alcune fiale in un laboratorio super protetto in Siria, l’indagine del tenente Bradley volta a scoprire l’identità dell’autore di un libro che parla delle moderne tecniche investigative, il volo da una scogliera di un giovane miliardario in una esclusiva località di villeggiatura in Turchia.

Questi sono alcuni degli elettrizzanti episodi uniti da un unico nesso e che vanno a formare una struttura complessa, ma molto bene costruita tanto da non porre alcuna difficoltà al lettore nel seguire la trama e nel condividere le sottigliezze investigative.

È una sfida all’ultimo respiro tra due uomini molto determinati e dotati di un’intelligenza molto al di sopra della media: il “Saraceno”, un fondamentalista arabo senza alcun scrupolo e “Pilgrim” un agente segreto dalle innumerevoli identità.

È una caccia molto particolare dove la preda non sa di essere cacciata mentre il predatore non conosce il suo bersaglio e ignora quali tracce lascia sul terreno. Attenzione però, non è la solita lotta tra il Bene e il Male: Pilgrim ha ucciso a sangue freddo parecchie persone e non esiterebbe a sparare ad un bimbo se questo servisse a raggiungere il suo scopo, ossia salvare da morte certa milioni di suoi concittadini, mentre il Saraceno mette in atto un piano terrificante per decimare l’intera popolazione degli Stati Uniti.

Si pone qui un problema etico di difficile soluzione che non è il caso di affrontare.

Non si può non provare ammirazione per la forza di volontà e il coraggio dimostrato sia da Pilgrim sia da il Saraceno, due uomini simili anche se antitetici per ideali, due uomini che si stimano anche se acerrimi nemici, due uomini che si sfidano in una lunga partita a scacchi degna di Karpov e Fischer.

Solo un’unica imprevista mossa, per salvare un piccolo pedone, determinerà lo scacco al re e uno dei due uscirà vincitore.

Anche gli altri personaggi sono degni di nota e spesso all’altezza della situazione; spiccano in particolare modo Ben Bradley -un coraggioso tenente degli omicidi a New York-, Leyla Cumali -una poco collaborativa ufficiale della polizia di Bodrum- e il freddo Whispering Death direttore della National Intelligence.

Dopo questo pregevole romanzo per un po’ tutto il resto sarà noia.

Aurelio


Lo scrittore:
TERRY HAYES, nato nel Sussex e cresciuto in Australia, trasferitosi poi a Los Angeles, è stato giornalista, autore radiofonico, sceneggiatore. Ha vinto una ventina di premi legati al cinema e alla televisione. Tra i film ai quali ha lavorato Ore 10: calma piatta, Mad Max, Cliffhanger, Flightplan, From Hell. Sposato, quattro figli, vive in Svizzera. Pilgrim è il suo primo romanzo.
sito: www.iampilgrim.it