Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | September 23, 2017

Torna su

Alto

AA. VV. – Il cuore nero delle donne. Otto storie di assassine a cura di Luca Crovi

| On 28, Feb 2015

8823507871001657-160x251Con piacere annunciamo l’uscita di questa raccolta di racconti, pubblicata da Guanda – Collana Narratori della Fenice – e nelle librerie dal 5 marzo 2015, otto storie raccontate da otto scrittrici e uno scrittore, già noti ai lettori per le pubblicazioni precedenti.

Ve li presentiamo:

Elisabetta Bucciarelli, nata a Milano, diplomata in Drammaturgia presso il Laboratorio di Scrittura Drammaturgica del Piccolo teatro di Milano, è scrittrice e giornalista. Il suo ultimo romanzo è Dritto al cuore.

Barbara Di Gregorio è nata a Pescara. Ha pubblicato racconti su Nuovi Argomenti, Eleanore Rigby e nell’antologia Voi siete qui (Minum Fax, 2007). Con Rizzoli ha pubblicato il romanzo Le giostre sono per gli scemi (2011)

Michael Gregorio, alias Michael Jacob e Daniela De Gregorio, insegnano – lui Inglese e Storia della fotografia, lei Storia e Filosofia – a Spoleto. Il loro ultimo libro è Boschi e bossoli (Edizione Ambiente, 2012)

Lorenza Ghinelli, nata a Cesena, ha esordito nel 2010 con il caso editoriale Il divoratore (New Compton). Il secondo romanzo, La colpa, è stato finalista al premio Strega 2012

Rosa Mogliasso, nata a Susa, laureata in Storia e critica del cinema, da alcuni anni si dedica al teatro delle ombre e alla scrittura. Il suo ultimo romanzo è Chi bacia e chi viene baciato (Salani, 2014)

Marta Morazzoni, nata a Milano, insegnante e scrittrice, ha vinto nel 1997 il Premio Campiello con Il caso Courrier. Il suo ultimo romanzo è Il fuoco di Jeanne (Guanda, 2014)

Ben Pastor (Maria Verbena Volpi) è una scrittrice italiana naturalizzata statunitense. Il suo ultimo romanzo è Luna bugiarda (Sellerio, 2013)

Cinzia Tani, giornalista e scrittrice, è inoltre autrice e conduttrice di programmi televisivi. Il suo ultimo romanzo è La storia di Tonia (Mondadori, 2014)

I racconti sono stati curati dal poliedrico Luca Crovi e questa la sinossi:
L’altra faccia della passione è la furia. Pericolosissima è quella femminile, scatenata dalla gelosia, dalla disillusione, dalla sete di vendetta, sfociata in alcuni degli omicidi più efferati della storia del crimine: dall’antichità classica, in cui nobili mogli d’eroi come Clitemnestra o popolane come l’avvelenatrice romana Locusta tessevano intrighi densi di odio e potere, fino al Novecento in cui celebri amanti tradite, come Pia Bellentani e Rina Fort, nutrirono di incubi l’immaginario di un pubblico già allora assetato di atrocità.

Otto tra le migliori noiriste italiane si cimentano con le signore belle e mortali che il tempo ha consegnato al mito, tra cui Lucrezia Borgia, la Monaca di Monza, la Contessa Tiepolo, la Saponificatrice di Correggio. Carnefici che furono anche vittime, ritratte senza assoluzione né condanna in racconti appassionati che ci fanno entrare nella loro vicenda umana, nella loro epoca storica, nella loro mente. Come scrive il curatore Luca Crovi, ognuno di essi è «una storia esemplare che parla della femminilità», di quel mistero capace di dare la vita come di toglierla. Altro che «piccole donne», le donne in realtà sono grandi: nel bene e nel male.