Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | November 19, 2017

Torna su

Alto

Julia Crouch – Il ricatto del silenzio

| On 13, Lug 2015

91CaE8wzeYL._SL1500_Julia Crouch ha iniziato la carriera come sceneggiatrice e regista teatrale. Finché vita non ci separi, diventato un successo in Inghilterra e in via di pubblicazione nei principali paesi del mondo,  il suo primo romanzo.

In uscita per Garzanti Editore, questa la sinossi:

Tutti promettono.
Tutti giurano.
Tutti mentono.
Al loro arrivo la grande casa di campagna sembra abbandonata, i contorni scrostati e deformati dalla calura estiva. Il paese, intorno, è poco più di una città fantasma, diroccata e fatiscente. Non è questa l’America che i Wayland avevano sognato.
Ma attraverso le strade deserte di Trout Island, battute dalla polvere e schiacciate dall’afa, passa l’ultima possibilità di riscatto per Marcus e Lara. Con i tre figli, hanno lasciato la natia Inghilterra per trasferirsi negli Stati Uniti, solo per il tempo di un’estate. Il tempo, per Marcus, di tornare a calcare il palcoscenico di un piccolo teatro di provincia nei panni dello shakespeariano Macbeth; il tempo, per Lara, di capire se può ancora amare l’uomo che ha accanto a sé e che l’ha costretta alla scelta più difficile per una donna. Ma quando, la sera della prima, Lara scorge nell’ombra un profilo familiare – un profilo dietro cui si cela tutto ciò che suo marito non è mai riuscito a realizzare nella propria vita – capisce che nulla potrà mai più essere come prima. Perché il passato è tornato a presentare il conto degli errori commessi, delle scelte e delle rinunce; a insinuare in Lara il sospetto che realizzare il sogno cui per anni ha anelato possa precipitarla direttamente nel peggiore degli incubi.
Con Il ricatto del silenzio Julia Crouch torna alle atmosfere cupe e inquietanti che le hanno guadagnato il favore dei lettori di tutto il mondo e realizza un capolavoro di suspense psicologica, un crescendo di tensione che, riflettendosi in mille sfaccettature, sa disorientare e sorprendere a ogni pagina.