Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | February 18, 2018

Torna su

Alto

Jesper Stein – Il tempo dell’inquietudine

| On 05, Ott 2015

12002132_927631043951272_951802337849279616_nNoi i nordici non ce li facciamo mai mancare e oggi vi proponiamo:

Jesper Stein (1965) vive a Copenaghen. Giornalista d’inchiesta per molti anni, è oggi critico letterario e dal 2006 membro dell’Accademia Danese del poliziesco. Il tempo dell’inquietudine è il suo primo giallo, giudicato in Danimarca tra i migliori esordi di genere di sempre.

Per Marsilio Editori e per la traduzione di Lisa Raspanti, questa la sinossi del romanzo presente nelle librerie dall’8 ottobre 2015:

Axel Steen, 37 anni, divorziato, commissario della squadra anticrimine di Copenaghen noto per la sua durezza e il suo carattere inquieto, vive a Nørrebro, il quartiere alternativo e multiculturale di Copenaghen, popolato da artisti, drogati e prostitute. È da lì che parte una delle rivolte di strada più devastanti della storia moderna della Danimarca: la demolizione di un centro sociale fa scoppiare violenti disordini in tutta la città, in particolare dopo il ritrovamento del corpo di un uomo sconosciuto. Si sospetta che l’assassino sia qualcuno nella polizia.

Buona lettura!