Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | February 20, 2018

Torna su

Alto

Peter James – Voglio la tua morte

| On 02, Ott 2015

Editore Longanesi Collana La Gaja scienza
Anno 2015
Genere Thriller
448 pagine – ebook
Traduzione di Alessio Lazzati

Voglio la tua morte_Sovra.inddDEFINIZIONE DI SOCIOPATICO: persona affetta da un disturbo della personalità, caratterizzato dal disprezzo patologico per le regole e le leggi della società, da comportamento impulsivo, dall’incapacità di assumersi responsabilità e dall’indifferenza nei confronti dei sentimenti altrui. Il soggetto è’ incapace di provare senso di colpa o rimorso, non sostiene un’attività lavorativa in modo continuativo, mente, manipola, può essere sadico.

Vi presento Bryce Laurent, usando uno dei suoi tanti nomi, ex fidanzato ed incubo di Red Westwood, giovane donna di Brighton in fuga dal passato. Sul punto di lasciarsi tutto alle spalle e rifarsi una nuova vita con Karl, Red si rende lentamente conto che il suo incubo è solo all’inizio, e che il peggio deve ancora arrivare. Bryce infatti ha una sola missione e un solo desiderio, ovvero uccidere Red facendola soffrire così come lei ha fatto soffrire lui sbattendolo fuori di casa e dalla sua vita, e per un semplice motivo: “se non posso averti io, allora non ti avrà nessun altro”. A cercare di mantenere in vita Red e a dare la caccia all’uomo ci sono un gruppo di eroici agenti, tra i quali il sovrintendente Roy Grace, investigatore che troviamo anche in precedenti romanzi di Peter James.

I personaggi principali sono molto ben delineati dall’autore. Bryce Laurent viene descritto in tutta la sua follia grazie ai numerosi capitoli che seguono il suo punto di vista, appare violento, perfido, maniaco del controllo, con un ego spropositato e una totale mancanza di empatia. Leggendo i suoi pensieri lo vediamo fantasticare sull’uccisione di Red, con lei che lo implora di riprenderla e lui che si nega rinfacciandole tutto ciò che ha perso. Red Westwood, al contrario, è una protagonista più complessa, appare a volte forte a volte fragile, intelligente, coraggiosa e lucida nelle sue analisi ma nello stesso tempo agisce da vittima, adotta comportamenti al limite dell’ottusità, si incolpa di tutto e soffre di bassissima autostima. Roy Grace è un investigatore dotato di fiuto, umanità e senso del dovere, con una storia personale che viene solo accennata in questo romanzo ma che contiene sicuramente un evento misterioso nel passato.

Il libro si legge tutto d’un fiato, ha un ritmo incalzante, anche grazie ai brevi capitoli e ai differenti punti di vista dei vari personaggi che ci vengono proposti, parla di un tema attuale, non manca di scene piccanti anche abbastanza esplicite ed è scorrevolissimo. Insomma ha tutto quello che possiamo chiedere ad un buon thriller, senza la pretesa di essere un capolavoro. Unico neo che posso rilevare è che in alcune scene  Bryce è davvero esageratissimo, è capace di fare qualunque cosa, un mix tra Houdini e David Copperfield, forse un po’ troppo.

Barbara Gambarini


Lo scrittore:
Peter James è figlio della guantaia della regina (lo stesso mestiere del padre di William Shakespeare). Supporta i suoi romanzi con un attento lavoro di ricerca, ed è l’unico scrittore britannico a prendere parte alle azioni della polizia Supporta i suoi romanzi con un attento lavoro di ricerca, ed è l’unico scrittore britannico a prendere parte alle azioni della polizia inglese, statunitense, tedesca, francese, russa e di molti altri paesi. Frequenta spesso convegni di criminologia e per questo, specialmente tra i poliziotti, ha la reputazione di scrittore accurato e preciso. Dopo una lunga e fortunata carriera di produttore e sceneggiatore cinematografico, si è dedicato a tempo pieno alla scrittura, dando vita al personaggio di Roy Grace, ispirato a un vero ispettore della polizia di Brighton. Nel 1994 ha segnato un punto di svolta nella storia dell’editoria, diventando il primo scrittore a pubblicare un testo elettronico, con il floppy disk di un suo romanzo, Host. Autore originalissimo ed entusiasta protagonista della promozione dei suoi stessi libri, adora gli animali ed è pilota di auto da corsa. Sostiene di avere vissuto per anni in case infestate dai fantasmi (non vede l’ora che gli risucceda). I suoi romanzi hanno ricevuto importanti riconoscimenti internazionali, tra cui il Prix Polar International e il Prix Coeur Noir in Francia, il Krimi-Blitz Award in Germania e il Barry negli Stati Uniti, e sono pubblicati con successo in tutto il mondo, con 15 milioni di copie vendute. Nel 2015 è stato eletto dai lettori miglior crime writer di tutti i tempi.