Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | February 24, 2018

Torna su

Alto

Anne Holt – La minaccia

| On 07, Mar 2016

_la-minaccia-1455413448Anne Holt (1958), avvocato, giornalista e dal 1996 al 1997 ministro della Giustizia norvegese, è una delle piú importanti scrittrici di gialli scandinavi. È nata a Larvik e cresciuta tra Lillestrom e Tromsø in Norvegia. Ha vissuto negli Stati Uniti, a Dallas e nel Maine, dove ha frequentato il liceo. Oggi vive a Oslo con la moglie e la figlia, nata nel 2002. Ha lavorato anche come collaboratrice per diversi media e curato una rubrica di calcio, sua grande passione.

Le sue due serie, quella incentrata sui detective Johanne Vik e Yngvar Stubø, nonché quella con protagonista l’ispettore di polizia Hanne Wilhelmsen, hanno venduto milioni di copie in tutto il mondo. Della prima serie Einaudi Stile Libero ha già pubblicato Quello che ti meriti ,Non deve accadere e La porta chiusa; della seconda, La dea cieca , vincitore del Premio Riverton per il miglior giallo norvegese dell’anno,La vendetta, L’unico figlio, Nella tana dei lupi, Il ricatto, La ricetta dell’assassino, Quale verità e Quota 1222.

Per Einaudi Editore e nelle librerie dal 22 marzo 2016, questa la sinossi del nuovo romanzo:

Una bomba esplode al Centro di cooperazione islamica, a un paio di isolati dall’elegante appartamento di Hanne Wilhelmsen nella zona di Frogner, Oslo. I morti sono ventisei, ma l’avvenimento è di quelli che scuotono l’intero Paese, seminando il panico. I sospetti si concentrano su alcuni gruppi islamici radicali, in particolare la sedicente organizzazione “Profeta Sanne Ummah”, che rivendica l’attentato. Ma per principio Hanne Wilhelmsen non esclude nessuna pista. E partendo da un vecchio caso del 1996, rimasto insoluto, scopre una serie di dettagli che si riveleranno molto più importanti di quanto chiunque potesse immaginare.

Tag