Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | August 27, 2016

Torna su

Alto

Renée Knight – La vita perfetta in blogtour

| On 16, Mar 2016

blogtour ok

Renée Knight, inglese, ha lavorato a lungo come documentarista per la BBC, prima di dedicarsi alla scrittura. La vita perfetta è il suo primo romanzo e per l’occasione Piemme Editore organizza un blogtour che ci vedrà protagonisti, insieme a Devilishly Stylish, Il colore dei libri, Leggere in silenzio, Mangialibri e L’officina del libro.

Oggi tocca al nostro blog proporvi una domanda e risposta inediti:

1.            Come nasce un buon thriller?
Renée Knight: In primo luogo ci deve essere una premessa iniziale per “agganciare” il lettore in modo che possa immaginarsi in quella determinata situazione, e deve essere plausibile.

Poi serve l’effetto sorpresa, per condurre il lettore in un viaggio con una destinazione assolutamente inaspettata.

Terzo, i personaggi devono essere credibili: in un thriller c’è sempre il pericolo che la trama sovrasti i personaggi, mentre trama e personaggi devono aver un buon equilibrio.

4039-Sovra_OK.inddVolete un’anticipazione sulla trama? Eccola:
Catherine Ravenscroft non sa cosa sia il sonno. Da quando in casa sua è comparso quel libro, l’edizione autopubblicata di un romanzo intitolato Un perfetto sconosciuto, non riesce più a fare sonni tranquilli, né a vivere la vita di ogni giorno, la sua vita di film-maker di successo, con la sua bella famiglia composta da un marito innamorato e un figlio ormai grande.
Non ci riesce perché quel libro – anche se Catherine non sa chi l’abbia scritto, o come possa essere finito nella nuova casa dove lei e il marito hanno appena traslocato – racconta qualcosa che la riguarda molto da vicino. Qualcosa che soltanto lei sa, e che ha nascosto a tutti, anche a suo marito.
Chi è l’autore di quel libro, e come fa a conoscere Catherine e a sapere cosa ha fatto un giorno di tanti anni fa, durante una vacanza al sole della Spagna? E che cosa vuole adesso da lei? Catherine dovrà fare i conti con la paura, e – forse per la prima volta – con la verità. Perché anche le vite che ci sembrano più perfette nascondono dei segreti che possono distruggerle. Dall’editore inglese de La ragazza del treno, un nuovo straordinario thriller psicologico che ha scalato tutte le classifiche. Un vero e proprio caso editoriale, definito «un romanzo speciale» dal New York Times, i cui diritti sono stati venduti in 30 paesi.

Noi l’abbiamo letto..ora tocca a voi!