Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | July 26, 2017

Torna su

Alto

Christine Goff – Dark Waters

| On 23, Ott 2016

dark_waters_lrgChristine «Chris» Goff ha cominciato la sua carriera lavorando come giornalista per diverse testate americane. Ha insegnato tecniche di scrittura all’università del Colorado e ha tenuto workshop di scrittura creativa in occasione di diverse conferenze internazionali dedicate agli scrittori.

In uscita per Leone Editore a ottobre 2016, un thriller ambientato in Israele, che inaugura una serie di romanzi con protagonista l’agente Raisa «Rae» Jordan. Il titolo è Dark Waters e questa la trama:

In una sparatoria in piazza Dizengoff, nel centro di Tel Aviv, rimangono uccisi due uomini. Uno ha legami con il terrorismo palestinese, l’altro si chiama Cline ed è un agente dei servizi segreti statunitensi. Tra i coinvolti ci sono però anche il giudice Taylor e sua figlia Lucy, e la moglie di Taylor, una senatrice, fa pressione sull’ambasciata USA perché la sua famiglia sia messa sotto protezione. L’incarico è affidato a Raisa Jordan, una giovane agente di origini ucraine appena arrivata in Israele. Raisa capisce presto che il giudice è effettivamente in pericolo, perché nel corso della sparatoria in piazza una preziosa pennetta usb, appartenuta a Cline e contenente informazioni sulla prossima visita del Segretario di Stato USA a Tel Aviv, è finita per sbaglio nelle mani di Lucy. Raisa si trova così a doversi occupare sia della protezione di Taylor e Lucy sia delle indagini per scoprire chi aveva convinto Cline a tradire la sua patria e consegnare quelle informazioni ai terroristi, mentre sulle tracce della pennetta usb si mettono anche i servizi segreti israeliani.

Sparatorie, inseguimenti, agguati e un’incredibile sequenza finale degna di James Bond fanno di Dark Waters, in uscita a ottobre per Leone Editore, un thriller frenetico ambientato in Israele, in cui tante storie di personaggi molto diversi tra loro si intrecciano a formare una ricostruzione del Paese estremamente realistica e originale, risultato di un lavoro di ricerca senza dubbio puntuale e accurato. Il gruppo di terroristi alla ricerca di una vendetta personale, il giudice Taylor impegnato nel tentativo di guarire la figlia da una malattia letale e la stessa Raisa Jordan, che porta avanti le sue indagini nonostante l’opportunismo e l’antipatia dei superiori e ritrova sulla sua strada una vecchia conoscenza, forse collegata alla prematura scomparsa del padre, sono personaggi estremamente credibili, ognuno con un passato doloroso da affrontare. La bravura e l’esperienza di Chris Goff vengono fuori proprio nel momento in cui l’autrice americana riesce a far crescere i personaggi mettendoli di fronte a scelte difficili che li metteranno a dura prova e li costringeranno a fare i conti con i propri scheletri nell’armadio.

 

Tag