Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Contorni di Noir | June 23, 2017

Torna su

Alto

Don Winslow – L’ora dei gentiluomini

| On 10, Ott 2016

image-1Don Winslow, ex investigatore privato, uomo di mille mestieri, è autore di undici romanzi, che lo hanno consacrato come nuovo maestro del noir. Einaudi Stile libero ha pubblicato finora L’inverno di Frankie Machine (ultima edizione «Super ET», 2009), diventato un vero e proprio caso letterario, Il potere del cane, La pattuglia dell’alba, La lingua del fuoco e, nel 2011, Le belve, da cui Oliver Stone ha tratto l’omonimo film. Nel 2012, sempre per Einaudi Stile libero, è uscito I re del mondo, prequel de Le belve; nel 2013, Morte e vita di Bobby Z; nel 2014 Missing. New York, primo capitolo di una nuova serie poliziesca con protagonista il detective Frank Decker; nel 2015, Il cartello; nel 2016, London Underground, il primo romanzo, di una serie di cinque, che ha come protagonista Neal Carey.

Il 18 ottobre 2016 esce per Einaudi, sua consacrata casa editrice, il nuovo romanzo intitolato L’ora dei gentiluomini. Questa la sinossi:
Boone Daniels, ex poliziotto diventato detective privato, è un fedele membro della Pattuglia dell’Alba, il gruppo di surfisti che si ritrova sulla spiaggia di San Diego tutte le mattine, e quell’angolo di costa è il suo pezzo di paradiso. La sua invidiabile routine, tuttavia, è mandata all’aria quando un ben noto surfista, vera icona della spiaggia, viene ucciso nel corso di una rissa. Incapace di chiamarsi fuori, Boone accetta di collaborare con una vecchia conoscenza, l’avvocatessa Petra Hall, per capire che cosa sia davvero successo. Anche se ciò significherà per lui mettersi contro la comunità surf e rimestare in acque che si fanno sempre più torbide e pericolose.