Noir all’improvviso a Noir is Rock

892

[divider] [/divider]

Noir is Rock” è un programma radiofonico ideato e condotto da Roberto Centazzo e Marco Pivari e nasce nell’autunno del 2013 da un idea dei due conduttori di mettere insieme in un unico contenitore le loro due rispettive grandi passioni, ossia i romanzi noir e la musica rock. Più che un’idea era una sfida, una scommessa, viste le difficoltà di proporre un genere “difficile” come la musica rock e di “sdoganare” le spesso barbose interviste agli scrittori. La sfida è stata vinta utilizzando una formula specifica: ogni puntata è caratterizzata dalla presenza di un ospite che interagisce con i due conduttori mettendosi in gioco nel rispondere alle domande che non sempre vertono sulla recensione dell’ultimo libro, ma spaziano tra i più vari argomenti creando così un clima goliardico e colloquiale con una scaletta di musica rock creata di volta in volta. Il risultato finale è (a dire degli ospiti e degli ascoltatori) un programma innovativo dove non si parla solo di libri o di musica ma si veleggia di volta in volta tra progetti e piacevoli ricordi, tanto che gli stessi autori lo hanno definito ormai un programma cult, inserendolo come appuntamento fisso per le presentazioni dei loro romanzi. La lista degli ospiti di anno in anno è cresciuta grazie al passaparola tra gli autori ed il programma ha preso una connotazione assolutamente di prestigio.

Ho preso in prestito le parole che descrivono questo duo che conduce il programma a Radio Savona Sound, al quale ho partecipato anche dal vivo qualche anno fa per la mia attività di blogger di Contorni di noir, e vi assicuro che entrare nella cabina, mettersi le cuffie alle orecchie e parlare al microfono di una radio è davvero una bella esperienza!

Questa volta Centazzo e Pivari mi hanno intervistata in veste di autrice del mio libro, “Noir all’improvviso“, pubblicato da I Buoni Cugini Editori e lo hanno fatto, tra una splendida canzone e l’altra, chiedendomi come sono nati i racconti e qualche consiglio per gli acquisti di Natale.

Ehi, a proposito, ve l’ho già detto che il regalo migliore è sempre un libro?

Buon ascolto!

 

Questi sono due dei disegni collegati ai racconti che troverete all’interno dell’antologia:

(c) Michele Finelli. “Viaggio a Cuba”
(c) Michele Finelli “Il feticista”