Camilla Läckberg, Henrik Fexeus – Il miraggio

126

Camilla Läckberg è tra gli scrittori più letti al mondo, con trenta milioni di copie vendute in sessanta paesi. Oltre alla trilogia del mentalista, Marsilio ha pubblicato in Italia gli undici libri della serie di Fjällbacka – che hanno ispirato la serie tv Omicidi tra i fiordi–, la raccolta di racconti Tempesta di neve e profumo di mandorle e i due romanzi della Storia di Faye, La gabbia dorata e Ali d’argento. Nata e cresciuta a Fjällbacka, vive a Stoccolma con il marito e i quattro figli (www.camillalackberg.com)

Henrik Fexeus è un mentalista di fama internazionale, studioso di ipnosi e psicologia ed esperto di comunicazione non verbale. I suoi libri, tradotti in più di trenta lingue, hanno ottenuto numerosi riconoscimenti e venduto oltre un milione di copie. Per Sonzogno sono usciti Leggere la mente e I segreti della comunicazione efficace.

Dal 7 maggio per Marsilio Editori sarà disponibile il nuovo romanzo, Il miraggio. Questa la sinossi riportata sul sito dell’editore:

A Stoccolma il Natale si avvicina e la città si riempie di luci, ma per qualcuno la festa si annuncia amara. Una misteriosa telefonata al ministro della Giustizia segna l’inizio di un conto alla rovescia che lo spinge inesorabilmente incontro al giorno fissato per la sua morte. Come se non bastasse, in uno dei tunnel abbandonati della metropolitana viene ritrovato un mucchio di ossa umane. Potrebbero appartenere allo scheletro di un noto esponente della finanza, scomparso da qualche tempo? Mina Dabiri, la poliziotta ossessionata dai microbi, assume la guida delle indagini. Ma gli indizi scarseggiano e non le resta che tornare a chiedere aiuto a Vincent Walder, il maestro mentalista che molti ritengono capace persino di leggere nel pensiero. Con il ritrovamento di un altro mucchio di ossa, l’inchiesta si complica: cosa nascondono realmente le profondità della capitale? Chi e perché sta braccando il ministro? A conclusione della loro appassionante trilogia, Camilla Läckberg e Henrik Fexeus fondono ancora una volta talenti e competenze per creare una trama incalzante, incentrata su numeri, codici e giochi mentali, e firmano il gran finale di una serie in cui, grazie a una sorta di effetto ipnotico, il coinvolgimento è totale.