Andrea Nagele – Grado sotto la pioggia

1400

Andrea Nagele, scrittrice austriaca, è stata a capo di un ambulatorio psicoterapeutico per oltre dieci anni. Oggi divide la sua vita tra Klagenfurt, dove esercita l’attività di psicoterapeuta, e la cittadina di Grado, dove ha ambientato la serie di romanzi gialli con protagonista il commissario Maddalena Degrassi, giunta in Germania alla terza pubblicazione.

Per Emons Edizioni e disponibile nelle librerie dal 31 maggio 2018, il primo capitolo della Trilogia di Grado, di cui vi riportiamo la sinossi:

E’ giugno a Grado, ma il cielo plumbeo che incombe lascia lontana quell’atmosfera leggera che una cittadina di mare dovrebbe avere d’estate.
Franziska, una separazione dolorosa alle spalle, guarda verso il mare. Sotto una pioggia instancabile, nuota una ragazza dai lunghi capelli argentati, sembra una sirena. Anche Angiolina Maria la osserva dal suo terrazzo, e quando la vede scomparire tra le onde, avverte la polizia. Ma nessuno crede a una donna anziana che passa il tempo a dar battaglia a demoni e fantasmi.

Il temporale aveva rinfrescato l’aria. Era carica di profumi, e Franziska sentì il sapore della salsedine sulle labbra.

A Grado, nel frattempo, è appena arrivata Maddalena Degrassi, il nuovo commissario, un amore perduto oltre confine e un superiore che non vede di buon occhio una donna a capo delle indagini.
Quando saranno ritrovati in mare due cadaveri, non avrà solo un caso da risolvere, ma anche un passato da scoprire. Un’indagine che la porterà lontano, oltre le nuvole che sovrastano Grado.