Qiu Xiaolong – L’ultimo respiro del drago

1139

Xiaolong Qiu scrittore e traduttore, è nato a Shanghai e dal 1989 vive negli Stati Uniti, dove insegna letteratura cinese alla Washington University di Saint Louis. Oltre ai dieci episodi della serie dell’ispettore Chen, di Qiu Marsilio ha pubblicato i due romanzi che raccontano le storie del Vicolo della Polvere Rossa.
www.qiuxiaolong.com/

Per Marsilio Editori, Collana Farfalle, torna in libreria dall’8 novembre 2018 lo scrittore dissidente cinese, vincitore dell’Anthony Award per la miglior opera prima, con il nuovo caso dell’ispettore capo Chen Cao della polizia di Shanghai, di cui vi riportiamo la sinossi:

Il compagno Zhao, alto dirigente del Partito in vacanza a Shanghai, chiede a Chen Cao di fargli da guida per la città. Naturalmente è solo una scusa: in realtà vuole controllare a che punto sono le indagini sulle attività ambientaliste di Shanshan, vecchia conoscenza dell’ispettore capo. La bella Shanshan sta infatti realizzando un documentario sull’inquinamento in Cina che prevede di divulgare su internet, e il Partito si sente minacciato.

Mentre ai piani alti ci si dà da fare per bloccare la circolazione delle testimonianze raccolte da Shanshan, la polizia è impegnata nelle indagini su una serie di misteriosi omicidi che lascia la città col fiato sospeso. Unico indizio: una mascherina che l’assassino lascia a mo’ di firma accanto ai corpi delle sue vittime. Chen Cao, occupato su entrambi i fronti, deve anche contrastare l’offensiva di un ignoto avversario che manovra nell’ombra per farlo rimuovere dal suo incarico. E per la prima volta nella sua lunga carriera, l’ispettore capo comincia a interrogarsi seriamente sul proprio futuro.