Leonardo Sciascia – Una storia semplice

646

Leonardo Sciascia nato a Racalmuto l’ 8 gennaio 1921 e deceduto a Palermo il 20 novembre 1989, è stato uno scrittore, saggista, giornalista, politico, poeta, drammaturgo, critico d’arte e docente italiano.

Sergio Rubini scelto da Federico Fellini per interpretare il suo alter ego da giovane nel film Intervista, Sergio Rubini esordisce nella regia nel 1990 con l’intenso film La stazione, cui seguono, tra gli altri, Tutto l’amore che c’è, L’anima gemella e La terra. Come interprete lo vediamo in Chiedi la luna di Piccioni, Una pura formalità di Tornatore, Denti di Salvatores, La forza del passato di Gay e Qualunquemente di Manfredonia.

Già disponibile per Emons Audiolibri, il romanzo “Una storia semplice” di Leonardo Sciascia, letto da Sergio Rubini, di cui vi riportiamo la trama:

Alla vigilia della festa di san Giuseppe, negli uffici quasi deserti della polizia arriva una strana telefonata. Giorgio Roccella dice al brigadiere che devono vedere una cosa che ha trovato in casa. L’indomani, quando il poliziotto si reca nel villino per rispondere alla chiamata, lo trova con una pallottola in testa e una vecchia Mauser sulla scrivania. Suicidio, decreta il questore. Ma Roccella, prima di morire, ha scritto su un foglio: “Ho trovato.” Quel punto incongruo è il primo degli indizi che condurranno il brigadiere verso una verità molto diversa.