Viveca Sten – L’ombra del potere

511

Viveca Sten dopo una brillante carriera giuridica, è oggi tra le autrici scandinave di genere di maggior successo internazionale. Vive a nord di Stoccolma con il marito e i tre figli e trascorre lunghi periodi sull’isola di Sandhamn, dove la sua famiglia possiede una casa da generazioni. La serie dei Misteri di Sandhamn, gli “omicidi tra i fiordi” da cui è stata tratta una serie televisiva seguita da settanta milioni di persone nel mondo, è pubblicata in venticinque paesi.

Sarà disponibile in libreria dal 27 agosto il suo romanzo “L’ombra del potere”, edito da Marsilio, di cui vi riportiamo la trama:

Nora è a Sandhamn per trascorrere qualche giorno di vacanza con la famiglia, ma la pace sull’isola viene turbata dall’arrivo da Londra dell’investitore Carsten Jonsson. Noto per essere coinvolto in loschi traffici finanziari con la Russia, Jonsson ha acquistato un vasto appezzamento sulla spiaggia per costruire una lussuosa casa vacanza, provocando il disappunto della popolazione locale. Pare che qualcuno sia persino passato all’azione, vista la serie di piccoli incidenti che, uno dopo l’altro, rallentano i lavori. Per riconquistare la benevolenza degli isolani, Jonsson organizza una grande festa aperta a tutti, un gesto di pace che finisce in dramma: un’ala della casa appena inaugurata prende fuoco e quando le fiamme finalmente si placano, una macabra scoperta attende gli invitati. Al fine di far luce sull’accaduto, Nora chiede aiuto all’amico d’infanzia Thomas Andreasson che accetta di occuparsi delle indagini. Ma per lui, in polizia ormai da vent’anni, questa nuova caccia al colpevole sarà molto faticosa, complicata dal senso d’inadeguatezza e dai dubbi sempre più assillanti sul proprio ruolo nelle forze dell’ordine.