James Patterson e Brendan Dubois – La First Lady è scomparsa

529

Editore Longanesi / Collana La Gaja scienza
Anno 2020
Genere Thriller
336 pagine – rilegato e epub
Traduzione di Luca Bernardi


James Patterson, prolifico scrittore americano, ci riprova con il filone dedicato alla Casa Bianca, stavolta con “La First Lady è scomparsa” edito da anche questo dalla Longanesi, e in collaborazione con Brendan Dubois. Patterson scrive questo romanzo sullo stile di quello precedente, “Il Presidente è scomparso” per il quale aveva avuto la collaborazione di Bill Clinton. Stavolta a scomparire è niente di meno che la First Lady della nazione più potente del mondo. Ma andiamo ai fatti. Harrison Tucker, presidente degli Stati Uniti, sta per essere rieletto a larga maggioranza, ma viene in qualche modo sorpreso con Tammy Doyle, la sua amante, e viene messo al centro di una tempesta mediatica. La sua relazione extra-coniugale, che va avanti da un po’, è ormai di dominio pubblico. Sconvolto da quello che sta succedendo, e soprattutto perché potrebbe costargli la rielezione, viene immediatamente portato via su ordine del suo vice Parker Hoyt, e imbarcato sull’Air Force One, con un ritorno immediato alla Casa Bianca, lasciando da sola la povera malcapitata amante.

Per la sua rielezione, Tucker ha bisogno di sua moglie, e di quella che sembrava una relazione stabile. Quindi bisogna riallacciare subito i ponti, perché insieme incarnano due figure che gli americani si aspettano: un presidente abile e una first lady introdotta nelle lotte per le vite degli ultimi, i bambini orfani e quelli abbandonati. Sull’aereo il Presidente prova a mettersi in contatto con la moglie, per appianare la questione. Alla prima chiamata il presidente ottiene una risposta seccatissima … Alla seconda chiamata, gli comunicano che sua moglie risulta scomparsa, dopo essere andata a una gita a cavallo per distrarsi. Grace è stanca delle promesse di suo marito, degli inganni e dei tradimenti, e decide di fuggire dalla città e sparire dai radar, facendo fesse anche le sue guardie del corpo. Grace Fuller Tucker è una donna dedita a opere caritatevoli, molto amata dalla gente, ma non tanto da altri che non vedono di buon occhio le sue attività. A occuparsi di questo intrigo è chiamata Sally Grissom, capo dell’Intelligence presidenziale e madre single. A un primo colloquio con il Presidente e il vice Hoyt, Sally capisce che non a tutti e due interessa ritrovare la donna viva, anzi … Comunque Sally dovrà lavorare e occuparsi del caso nel più assoluto silenzio. É lei che dovrà capire quale segreto oscuro si cela in realtà dietro la sparizione della donna.

E dovrà farlo soprattutto svelando gli intrighi oscuri che riguardano il vice Presidente, che lavora, all’insaputa del Presidente stesso con oscuri personaggi e che soprattutto metterà su un’indagine parallela e segreta.
Si vuole davvero ritrovare la First Lady? Ma soprattutto la si vuole ancora viva? L’intrigo è coinvolgente, come un classico film americano. I colpi di scena sono molteplici e appassionanti, tanto da tenere il lettore incollato alle pagine. Il finale però non è così scontato come potrebbe sembrare, anzi, è una fucina di adrenalina, tanto i capitoli sono brevi e concitati (e qui si vede la mano di Dubois). Il libro è ben scritto e scorrevole e si vede lo studio che Patterson ha fatto relativamente all’ambiente della Casa Bianca (forse Clinton ci ha messo lo zampino), l’aria che vi si respira, il potere politico, quello economico, le dicerie, gli interessi personali che molte volte prevaricano gli interessi generali, le lotte interne per poter apparire, perché anche di quello si tratta, e chi più ne ha più ne metta. Lettura consigliata agli amanti del genere.

Silvia Marcaurelio


Gli scrittori:
James Patterson è uno dei più grandi fenomeni editoriali dei nostri giorni. Ha venduto oltre 400 milioni di copie finendo nel Guinness dei primati come unico autore al mondo a occupare per 59 volte il primo posto della Best seller List del New York Times. È il creatore di personaggi famosissimi della narrativa di suspense come Alex Cross, il profiler cacciatore di serial killer, le «donne del club omicidi» e i ragazzi della serie di Maximum Ride.
jamespatterson.com