Sir Steve Stevenson – Agatha Mistery. Missione safari

1028

Editore De Agostini / Collana Agatha Mistery
Anno 2019
Genere giallo per bambini
130 pagine – brossura e epub
Illustrazioni di Stefano Turconi
Età di lettura da 8 anni


Attenzione! La recensione di questo libro è a cura di Flavia, una bambina di nove anni che collabora con il mio blog per la lettura di libri per bambini letti da bambini.

La protagonista di questo libro è Agatha Mistery, una detective che deve risolvere il caso di una giraffa bianca molto rara scomparsa all’improvviso dalla riserva nazionale del masai Mara e deve risolverlo insieme a suo cugino, a sua cugina e a Mr Kent, il suo maggiordomo. Tutto ha inizio quando Agatha apprende di questa scomparsa e decide di partire da Londra immediatamente per andare alla riserva e scoprire chi è il ladro, incontrerà personaggi che sembreranno dei fidati compagni ma che in realtà saranno coinvolti nel furto della giraffa, ma Agatha non si arrenderà di fronte alle difficoltà e di fronte agli ostacoli che troverà durante il cammino.

In realtà Agatha capisce da subito che il furto di una giraffa può essere stato compiuto solamente da chi fa questo per mestiere e cioè un bracconiere, ma deve scoprire prima di tutto chi sia costui e soprattutto chi gli ha affidato questo incarico. L’avventura è una corsa contro il tempo perché la giraffa deve essere mandata altrove e se chi l’ha presa portasse a termine il suo compito Agatha non saprebbe più dove cercare per trovarla.
Ho trovato questo libro molto bello perché mi piacciono le avventure come questa e anche la protagonista che è soltanto una bimba di 12 anni ma è molto furba e riesce ad affrontare e risolvere tutte le difficoltà che incontra.

Agatha vorrebbe diventare una scrittrice di gialli, ha una memoria infallibile e le piace girare il mondo insieme al suo gatto Watson e al suo maggiordomo Mr Kent, un ex pugile. In ogni sua avventura è accompagnata dal cugino Larry che è uno studente molto pasticcione che sogna di diventare un grande musicista e un giorno ha creato delle casse fortissime ma purtroppo le ha attaccate alla sua chitarra e ha creato fastidio a tutta la città, nonostante combini solo pasticci è il personaggio che ho trovato più simpatico. In questa avventura ad aiutare Agatha ci sarà anche la cugina Haida che lavora che l’agenzia SAFARI SENZA FRONTIERE, quello che di lei si capisce è che è una ragazza che ama molto gli animali.

Nel corso della storia ci sono tanti altri personaggi che avranno un ruolo importante nella ricerca della giraffa e soprattutto alcuni saranno i colpevoli, tra questi molto buffo è il bracconiere Mcduff, un uomo anziano che spesso sparisce all’improvviso e senza dire nulla lasciando la moglie da sola perché deve andare a cercare qualche animale e soprattutto sparisce senza portare con sé le medicine e quindi la moglie è in pensiero per lui. Mi sono piaciuti meno i disegni in bianco e nero perché la savana è molto colorata e la giraffa si sarebbe vista di più tra i tanti colori. Ai bimbi di 8 anni consiglio questa lettura perché è divertente e piena di avventure.

Flavia, con l’aiuto di mamma Ambra


Lo scrittore:
Sir Steve Stevenson, all’anagrafe Mario Pasqualotto, è l’autore della collana La Scuola dei Pirati. Esperto conoscitore dell’editoria dei giochi di ruolo, Mario Pasqualotto ha curato moltissime pubblicazioni in qualità di editor, traduttore e scrittore.