Alex Pine – Omicidio di Natale

296

Editore Newton Compton / Collana Nuova narrativa Newton
Anno 2022
Genere Thriller
288 pagine –  brossura e epub
Traduzione di Andrea Russo


Il nuovo thriller di Alex Pine, Omicidio di Natale, è la seconda indagine che vede come protagonisti l’ispettore Walker e la sua squadra della questura della Cumbria, con sede a Kendal. L’ambientazione è la stessa del precedente, anche stavolta la neve fa da padrona, ma è passato un anno dal caso più difficile di una carriera, affrontato e risolto da nostro ispettore, e dalla sua valida equipe. Una drammatica e sanguinosa catena di delitti avvenuti in occasione del primo Natale in campagna del coniugi Walker .
James Walker, ufficiale già quarantenne, ha lavorato per vent’anni nel Met, la polizia criminale di Londra, prima di ottenere il trasferimento, anche per personali motivi di sicurezza (minacce a suo carico da parte di Andrew Sullivan, un pericoloso criminale fuggito di prigione e latitante) a di Kirkby Abbey ridente villaggio della splendida e turistica contea del Cumbria, nel nord ovest dell’Inghilterra.
A Kirkby Abbey l’ispettore e sua moglie Annie, insegnante di scuola elementare, hanno rimodernato e traslocato nella dimora di famiglia da lei ereditata e dove era nata. Un matrimonio perfetto il loro e ora, dopo tanti anni di inutile speranza e attesa, tanto da aver persino preso in considerazione l’idea di adottare un bambino, stanno anche per diventare genitori. A trentasei anni infatti Annie è rimasta incinta e hanno appena festeggiato il loro ultimo Natale di coppia. Ormai la loro vita familiare infatti sarà Kirkby Abbey. E per fortuna dopo quel loro primo duro impatto con la realtà locale, avvenuto proprio l’anno prima in occasione del Natale, arricchito da una strage, per fortuna il ritmo lavorativo del distaccamento di polizia al quale è aggregato Walker è tornato nei normali binari di una sia pur importante sede operativa provinciale. Ovverosia: risse, rapine, furti, droga, incidenti stradali e poco più.

Siamo quindi in una bel villaggio inglese sotto la neve, il Natale pare sia passato tranquillamente e la speranza dell’ispettore, di sua moglie e di tutti gli abitanti di Kirkby Abbey è quella di non dover rivivere la stessa esperienza e le angoscianti sensazioni di terrore dell’anno prima .
Ma questo ovviamente non avverrà, anzi la polizia il giorno 26 dicembre verrà convocata da una giovane avvocatessa che presentandosi a un appuntamento mattutino di lavoro, in una fattoria sperduta nelle lande, Oaktree Farm, si è trovata di fronte al triplice barbaro omicidio dei tre proprietari e residenti: marito, moglie e figlia.
La figlia Charlotte è stata accoltellata, mentre i genitori sembrano essere stati uccisi a fucilate. Qual’è stata la causale e la sequenza dei fatti? Il povero ispettore Walker non ha scelta: quiete e festivo riposo domestico dovranno attendere. Ma gli indizi sulla scena del crimine appaiono contraddittori.
L’unica cosa certa è che quel massacro rimanda paurosamente a un altro terribile e inspiegabile delitto avvenuto vent’anni prima nella stessa casa. Una tragica coincidenza o un cold case mai risolto su cui Walker dovrà indagare più a fondo se vorrà capire chi ha ucciso la famiglia proprietaria di Oaktree Farm?

La conoscenza diretta dell’ambiente e del passato del villaggio offerta a Walker da sua moglie a conti fatti potrebbero fornire altri interessanti spunti investigativi, senza poi contare l’ormai ben collaudato interagire tra i personaggi, soprattutto la squadra di poliziotti colleghi di Walker, con i quali ha stabilito durante la loro la sua prima avventura nella Cumbria mutua confidenza e fiducia, arrivando ad aiutarsi e sovrapporsi nell’indagine. Il clima tempestoso della campagna sotto la neve poi lascia presagire un ulteriore sottofondo di pericolo. Ci si sente isolati, intimoriti… Il vento poi, soffiando forte tra le colline, dà l’impressione che con il freddo possa arrivare anche qualche sconosciuto. Ma chi mai?
L’anno vecchio ci ha lasciato, e con l’anno nuovo, James Walker, ossessionato dalla vera e seria minaccia di Sullivan (preannunciata dai colleghi londinesi) all’orizzonte, dovrà anche guardarsi le spalle per proteggere se stesso e sua moglie.
Ma come il vecchio anno, anche il tempo a disposizione del team poliziesco della Cumbria sta per scadere e inanellando, come fuochi di artificio, una serie di colpi di scena pare giunto il momento di portare alla luce l’incontrovertibile e unica prova che riuscirà a inchiodare un colpevole.

Patrizia Debicke


Lo scrittore:
Alex Pine è lo pseudonimo dell’autore di bestseller noto nel Regno Unito anche come Jaime Raven e JP Carter. Cresciuto in un quartiere popolare nel sud di Londra, ha intrapreso la carriera di giornalista, occupandosi soprattutto di cronaca nera come inviato in vari Paesi, poi è divenuto produttore televisivo e ha diretto la redazione dei notiziari di un’importante emittente anglosassone. Attualmente vive tra l’Hampshire e la Spagna. La Newton Compton ha pubblicato Il killer di Natale e Omicidio di Natale.