Jacopo Pezzan e Giacomo Brunoro – Jack lo Squartatore

1874

[divider] [/divider]

Nel 1888 i delitti dello Squartatore hanno sconvolto Londra e il mondo intero. Oggi la vicenda del primo serial killer della storia è protagonista di un audiobook distribuito da LA CASE Books.

Giacomo Brunoro: “Questo audiolibro rappresenta una sfida che, ne siamo sicuri, in molti ancora raccoglieranno negli anni a venire”

Los Angeles, 28/09/2018 – Jack lo Squartatore è stato il primo serial killer dell’età moderna: da quei lontani e fumosi giorni del 1888 a oggi il suo nome è diventato una leggenda, i suoi omicidi brutali oltre ogni immaginazione sono diventati un paradigma del male. Proprio il 30 settembre di 130 anni fa lo Squartatore uccise per due volte nella stessa notte: quel giorno infatti vennero ritrovati i corpi senza vita di Elizabeth Stride e Catherine Eddowes, due delle 5 vittime accertate del misterioso serial killer che sconvolse la Londra vittoriana.

Dopo aver seminato il terrore nell’East End londinese con i suoi crimini Jack lo Squartatore è entrato nell’immaginario collettivo e, nonostante l’inaudita efferatezza delle sue azioni, oggi è addirittura un’icona pop con tanto di tour operator che organizzano escursioni nei luoghi dei suoi delitti.

Il fascicolo sui delitti di Jack lo Squartatore a Scotland Yard è ancora ufficialmente aperto” – racconta Giacomo Brunoro, “un particolare che la dice lunga su come questo caso sia unico a livello mondiale. Tecnicamente non si può parlare di cold case ma di un’indagine attiva a tutti gli effetti. Certo, è difficile immaginare che un giorno si riuscirà a chiudere il fascicolo dedicato a Jack The Ripper. Quello che è certo è che i delitti dello Squartatore sono diventati ormai un vero e proprio esercizio intellettuale, una sfida per indagare tra i meandri più oscuri dell’animo umano, per cercare di fare luce nella parte più buia che aleggia in ognuno di noi. Questo audiolibro rappresenta dunque una sfida che, ne siamo sicuri, in molti ancora raccoglieranno negli anni a venire”.

Cos’è successo davvero a Whitechapel nel 1888? Chi erano le donne massacrate da questo mostro? Quali filoni di indagine ha seguito Scotland Yard? Chi erano i sospettati? Quali sono le teorie elaborate dai tanti studiosi del caso nel corso degli anni? E, soprattutto, chi si nasconde dietro al nome di Jack lo Squartatore?

L’audiolibro firmato da Jacopo Pezzan e Giacomo Brunoro prova a rispondere a tutte queste domande analizzando non solo i fatti dell’epoca, ma anche le tante teorie investigative sorte negli anni, dalla celebre teoria della “Royal Conspiracy” a quella elaborata da Patricia Cornwell che identifica lo Squartatore con il pittore Walter Richard Sickert.

Speaker: Marileda Maggi, Nino Carollo
Distribuito in streaming in esclusiva su Audible di Amazon e in digital download in esclusiva su iTunes Store di Apple.