Viveca Sten – L’ombra del potere

947

Editore Marsilio
Anno 2020
Genere Giallo
448 pagine – brossura e epub
Traduzione di Alessia Ferrari


Sull’isola di Sandhamn, una delle isole dell’arcipelago di Stoccolma, è arrivata l’estate insieme a giornate luminose e ad un clima mite. Una nuova famiglia si è stabilita qui con l’intenzione di trascorrervi il periodo delle vacanze. Hanno ristrutturato una delle più grandi abitazioni aggiungendo eleganza e lusso, imponendo però dei confini con recinzioni che di solito, nella tradizione del posto non sono necessari in quanto è stabilito che si possa girare liberamente pur sapendo di attraversare la proprietà altrui e continuando ad averne rispetto. L’atteggiamento dei nuovi isolani sembra aver decisamente infastidito i vicini di casa che non riescono ad accettare la loro arroganza.
Quando la nuova famiglia, decide di dare una festa per l’inaugurazione della nuova casa, invitano gli abitanti della zona e in un clima di tensione si riesce ad arrivare a fine serata. Ma nella notte, la dependance della villa prende fuoco e con l’arrivo dei vigili del fuoco si scopre un corpo carbonizzato impossibile da riconoscere. Sicuri che si tratti di un incendio doloso, la polizia inizia ad indagare su chi possa essere la vittima in modo da capire le ragioni e individuare la persona che ha scatenato l’incendio.

“Su quest’isola non si può andare contro le tradizioni. E se qualcuno lo fa, deve essere pronto ad affrontarne le conseguenze.”

Viveca Sten torna in libreria con “L’ombra del potere”, un nuovo thriller ambientato nell’isola di Sandhamn in cui abbiamo l’occasione di ritrovare i personaggi a cui ci siamo abituati e affezionati.
L’ispettore di polizia Thomas, sposato con Pernilla e padre di una bambina, si trova a vivere un momento d’incertezza personale che lo porta a dubitare del proprio lavoro di poliziotto e a pensare di cambiare mestiere in cambio di qualcosa di più redditizio.
Nora, compagna di Jonas, pilota di aereo, da cui ha avuto una bambina, e madre di due ragazzi adolescenti avuti da un precedente matrimonio, ha iniziato un nuovo lavoro dopo aver lasciato l’impiego in banca. Le viene proposta una promozione che la rende molto entusiasta.

Protagonista di questo romanzo è la famiglia Jonsson. Carsten è un importante uomo d’affari di Londra che ha origini svedesi. E’ un uomo che tiene all’aspetto fisico e a cui piace esercitare una certe dose di controllo, sia nel lavoro che in famiglia. La moglie è una donna fragile e insicura, che subisce la volontà del marito e che piuttosto che affrontarlo, si rifugia in se stessa, arrivando ad essere scostante anche con i due figli piccoli che sono praticamente affidati alle cure di una giovane tata.
Quando gli affari di Carsten cominciano a prendere una piega inaspettata e contemporaneamente i vicini di casa mostrano, anche con minacce il loro dissenso, la situazione si fa esplosiva per l’uomo e mantenere il controllo sarà sempre più difficile.
L’ombra del potere è un thriller pieno di brividi in cui la tensione cresce man mano che la trama si sbroglia alimentata da un colpo di scena dopo l’altro.

L’ambientazione si lascia avvolgere dal fascino misterioso di queste località lontane fatte di piccoli villaggi in riva al mare e lambiti da fitti boschi in cui non è difficile sparire.
La narrazione scorre veloce e affronta tematiche interessanti come i giochi di potere, la facilità con cui si arriva a tradire per la speranza di un lauto guadagno. Ma si parla anche dei difficili rapporti familiari, della potenza di certi legami, di come a volte l’insoddisfazione ci nasconda agli occhi ciò che basterebbe a farci felici. Ma soprattutto parla di un risentimento difficile da tenere a bada. Di un rancore cresciuto tra le ombre di un ricordo doloroso. Di una vendetta che sazia e avvelena lentamente. Giorno dopo giorno.

Federica Politi


La scrittrice:
Dopo una brillante carriera giuridica, Viveca Sten, pubblicata in quaranta paesi, è oggi tra le autrici scandinave di genere di maggior successo internazionale. Vive a nord di Stoccolma e ogni volta che può si trasferisce nell’arcipelago, a Sandhamn, dove la sua famiglia possiede una casa da generazioni. Su quest’isola incantata è anche ambientata la sua serie poliziesca che ha come protagonisti Thomas Andreasson e Nora Linde, dalla quale è stata tratta la serie tv Omicidi a Sandhamn, seguita da ottanta milioni di persone nel mondo, e di cui L’ombra del potere è il quinto episodio.