Boileau & Narcejac – Mr. Hyde

429

Pierre Boileau e Pierre Ayraud, detto Thomas Narcejac, sono considerati fra i maestri del giallo francese. Diverse loro opere sono state adattate per il cinema diventando film famosissimi come La donna che visse due volte, diretto da Alfred Hitchcock, con James Stewart e Kim Novak, o I diabolici, di Jeremiah Chechick, con Sharon Stone e Isabelle Adjani. Autori di decine di libri di straordinario successo, sia in Francia che all’estero, hanno scritto opere anche singolarmente ed entrambi hanno ricevuto il prestigioso “Grand Prix du Roman d’Aventures”. L’ultima edizione di Mr. Hyde è stata proposta in Italia nel 1997 da Mondadori.

La coppia più celebre del giallo francese, i Fruttero e Lucentini d’oltralpe, tornano in libreria con l’edizione proposta nella nuova traduzione di Giuseppe Girimonti Greco e Ezio Sinigaglia. Disponibile in libreria dal 21 ottobre 2021 per Nutrimenti Edizioni, vi riportiamo la sinossi del romanzo Mr. Hyde:

Jeantôme, un romanziere di qualità con un libro molto apprezzato alle spalle, non riesce più a scrivere da anni, mentre sua moglie Myriam sforna l’uno dopo l’altro romanzetti rosa che vendono centinaia di migliaia di copie.

Alla ricerca delle cause psicologiche di questo blocco che lo umilia e lo fa infuriare, Jeantôme inizia un viaggio negli orrori della sua infanzia solo per vederli raddoppiati dagli orrori ancor più indicibili del presente.
Iniziano infatti a essere commessi una serie di delitti che sembrano ispirarsi alla sua immaginazione, ma con particolari che lui solo può conoscere.

I maghi del noir francese, il premiato duo Boileau-Narcejac, trascinano il lettore nei meandri di un incubo senza fine, tenendolo aggrappato alla storia con l’arte di una prosa frantumata e dal ritmo ossessivo, tutta percorsa dal filo lucente dell’ironia. Un libro che basta da solo a dimostrare come un libro mozzafiato possa essere anche un’opera di grande letteratura.