Carlos Zanón – Carvalho Problemi di identità

1587

Carlos Zanón (1966), scrittore, avvocato, poeta e giornalista, è autore di oltre quindici romanzi, pubblicato per la prima volta in Italia da e/o. Da due anni dirige Barcelona Negra, la rassegna di letteratura noir fondata e animata per dodici anni da Paco Camarasa, leggendario libraio della Negra y Criminal di Barceloneta.

Per i tipi di SEM, nella bella traduzione di Bruno Arpaia, oggi esce il libro Carvalho Problemi di identità, un importantissimo ritorno, quello dell’investigatore Carvalho, il leggendario protagonista dei romanzi noir di Manuel Vázquez Montalbán. Il bravo giallista, anche lui originario di Barcellona, ha raccolto il guanto della sfida – con il beneplacito degli eredi di Montalbán.

Un Carvalho nella Barcellona di oggi, invecchiato di quindici anni dal giorno in cui Montalbán ha abbandonato lui e il mondo. Quello di Zanón è un Carvalho poetico e svagato, ma integro e reale. Dopo 27 opere di Montalbán, Zanón risuscita l’iconico protagonista e gli regala un profilo più tormentato, violento e donnaiolo. Anche la città di Barcellona è cambiata insieme a lui La Vanguardia.

Martedì 25 giugno, alle ore 19 presso la sede SEM di via Cadore 33, verrà presentato il suo libro e colgo l’occasione per invitarvi tutti a partecipare!