Sarah Bailey – L’ombra del lago

453

Sarah Bailey australiana, vive a Melbourne con la sua famiglia. Tra gli esordi più acclamati degli ultimi anni, L’ombra del lago è il primo di una serie con protagonista la detective Gemma Woodstock, in corso di traduzione in molti paesi e già di grande successo in America, Inghilterra e Germania. L’ombra del lago ha vinto inoltre – caso unico – due tra i principali premi letterari australiani, il Ned Kelly Award per il miglior thriller e il Davitt Award per il miglior debutto. Dai romanzi con la detective Woodstock sarà presto tratta anche una serie tv. Quando non scrive, Sarah Bailey lavora come copywriter in un’agenzia pubblicitaria.

Sarà disponibile in libreria dal 18 ottobre il suo romanzo “L’ombra del lago”, edito da Piemme, di cui vi riportiamo la trama:

La detective Woodstock la vide distesa sul tavolo dell’autopsia e improvvisamente capì: Rosalind era il mistero che aspettava di risolvere da tutta la vita.

La vita privata di Gemma Woodstock, detective della sezione Omicidi, è come Sonny Lake, il lago che costeggia la sua piccola cittadina immersa nello sperduto e inospitale outback australiano: apparentemente calmo, ma in realtà, sotto la superficie, in perenne e segreto tumulto. E sono proprio le acque del lago a restituire, un giorno, un corpo: una donna, ancora giovane e probabilmente, in vita, molto bella, con segni di strangolamento intorno al collo. È evidente che si tratta di un omicidio, ma per Gemma in ballo c’è molto di più. La donna, infatti, è una sua vecchia compagna di scuola, e non una qualunque: Rosalind, la cui bellezza e imperscrutabilità avevano stregato l’intero liceo. Rosalind che era tornata, anni dopo, a insegnare teatro in quella stessa piccola scuola di provincia. E adesso, di fronte al suo cadavere gonfio d’acqua dolce, e alle mille domande che affollano la sua mente, Gemma deve affrontare uno dei casi più difficili della sua carriera, in cui alla mancanza di indizi si affianca il mistero che caratterizza la vita privata di Rosalind. Ma la battaglia che la spaventa di più è quella con i demoni del suo stesso passato, che la morte di Rosalind ha fatto riaffiorare in superficie, più potenti che mai.
Dall’Australia arriva anche in Italia una nuova, sorprendente voce del giallo, già acclamata nel resto del mondo, in grado di catturare il lettore con una scrittura avvolgente, serrata e piena di atmosfera. La serie dei casi della detective Woodstock è appena cominciata.