Mercedes Rosende – Lacrime di coccodrillo

593

Mercedes Rosende, nata a Montevideo (in Uruguay), ha una laurea in Giurisprudenza, un master in Politiche di integrazione e lavora come notaio. Con SEM ha pubblicato La donna sbagliata (2021).

Sempre con SEM, torna con una nuova storia con protagonista Úrsula Lopez, Lacrime di coccodrillo e sarà disponibile in libreria dal 29 settembre 2023 con questa sinossi:

Germán, criminale recidivo accusato di un rapimento, esce di prigione grazie alle manovre di un losco avvocato di nuova nomina. Tuttavia, c’è una condizione per il suo rilascio: dovrà aiutare ad assaltare un camion blindato strapieno di soldi. Il colpo è pianificato, in parallelo si sviluppa un’indagine portata avanti da un detective insicuro; intorno si osservano vari livelli di corruzione, mentre alcuni personaggi solo apparentemente secondari sono al centro della scena. In particolare, la splendida e vendicativa Úrsula Lopez, una forte antieroina – rappresentante di un sovvertimento dell’estetica femminile dominante – decisa a superare ogni sfida, dentro o fuori la legge.

In una trama a più livelli, un narratore onnisciente gioca con diversi dispositivi letterari.
Rosende ci porta attraverso una narrazione al presente nella mente dei personaggi, rivolgendosi direttamente al lettore, incorporando diversi registri narrativi, come la descrizione delle scene nello stile di una sceneggiatura cinematografica. Con un’ambientazione sudamericana lontana dai cliché e uno sviluppo noir, Rosende offre una storia di profondità psicologica e qualità letteraria.